• it
    L’AZIENDA AGRICOLA

    La Società Agricola G&G ha una superficie complessiva di circa 18.6 ettari comprendenti campi coltivati e un bosco, oltre al parco attorno all’azienda agrituristica e al Rio della Spunzola che scorre lungo il perimetro del bosco. Il territorio nel quale si trova l’azienda agricola è collinare, particolarmente evocativo dal punto di vista paesaggistico ed agroambientale.

    L’azienda agricola ha un piccolo orto di circa 200 mq attualmente con colture di piccoli frutti e ortaggi circondato da erbe aromatiche ed officinali destinati alle attività di Pizzicalaluna. L’azienda ha optato per una produzione interamente biologica che si sposa appieno con la mission del nostro Agriturismo.

    Ginestre, pruni, acacie, olmi, noci, querce, malvarose, ibischi, lagerstroemie, lillà, melograni da fiore, primule, violette, margherite, orchidee selvatiche, bucaneve e numerose altre qualità di alberi, arbusti e fiori autoctoni fanno da incantevole cornice all’Azienda, con vere e proprie pennellate di colori, conferendo al luogo un aspetto diverso in ogni stagione, un vero arcobaleno perenne di colori, profumi e suoni che suscitano emozioni e sensazioni uniche rendendo il luogo incantevole e speciale ovunque si volga lo sguardo.

    La società G&G gode di cammini naturali tra campi e boschi che permettono, tramite differenti percorsi appositamente creati, di raggiungere l’orto, arrivare fino al rio in fondo al bosco, costeggiare i campi e giungere a un piccolo vecchio frutteto piantato negli anni settanta e tuttora ricco di pere, mele e fichi.

    Il parco che circonda l’Agriturismo è ben curato, con diverse zone appositamente realizzate per cercare di soddisfare le più diverse esigenze degli ospiti, un’area barbecue e la via delle Ginestre che offre una piacevole passeggiata lungo la cavedagna che costeggia parte dei campi e il pendio ai piedi del parco dell’Agriturismo, completamente immersa nel verde degli alberi e nella quiete del posto, che donano alla struttura un insieme suggestivo ed armonico.